Classifica Challenge 4 Province

Challenge 4 Province
Ottobre 2011

Notiamo ora che non abbiamo mai pubblicato la classifica del 4 Province

Grazie agli amici Umbri che ci sono venuti a trovare abbiamo scoperto l’errore che prontamente correggiamo

Ricordo che la classifica premia chi riesce ad arrivare più vicino al limite di tempo suggerito

1 – Giovanni Melani Yamaha – 4h30m

2 – Roberto PagamonciBmw r850r – 4h23m

3 – Tommaso MartiniHonda – 4h22m

4 – Maria RodighieroBmw f650gs – 4h15m

4 – Paolo D’andriaBmw r1150rt – 4h15m

6 –– Giacomo MelaniBMW r1150gs – 4h09m

7 – Marina Ardito – Moto Guzzi – 4h06m

8 – Andrea Somigli Bmw r1150gs – 4h03m

8 – Simone ChiariBmw r1150rt – 4h03m

8 – Felice CarraroBmw k – 4h03m

8 – Benedetta ContiniBmw r850r – 4h03m

8 – Filippo FantoniBmw r1150r – 4h03m

13 – Iain Anthony McLeodBmw r850r – 4h02m

14 – Simone FantoniYamaha TT600 – 3h56m

15 – Riccardo MicheliBmw r1150r – 3h53m

16 – Alessandro ValenteSuzuki Vstrom 650 – 3h32m

16 – Antonio FioresinoKawasaki zx1000 – 3h32m

16 – Enrico GrassiKtm 990 – 3h32m

16 – Gennaro EspositoSuzuki Vstrom – 3h32m

20 – Lorenzo GirolamiBmw r1150gs – 2h51m

I passi del Melo – Congratulazioni!

Congratulazioni davvero a Mauro Pozzi, il primo Rainmen ad aver completato il challenge attraversando tutti e 26 i passi.

Ci ha sorpreso tutti, indaffarati ad inseguire mogli e figli attraverso il mare delle vacanze estive!

Pubblicheremo presto le foto e la raccolta degli scontrini, una preziosa raccolta per noi che dobbiamo ancora terminare l’impresa.

I passi del Melo – Montepiano, Futa, Collina

Siamo arrivati alla quarta uscita del Challenge.

Uscita tranquilla e breve causa impegni serali di tutti ma che ci ha permesso di scoprire luoghi a noi sconosciuti: partiti da Prato e fatto il passo di Montepiano, ci siamo diretti verso la Futa via Roncobilaccio; arrivati sulla Futa ci siamo diretti verso la Raticosa, tra due ali di folla festante che aspettava la Mille Miglia; anche se non era per noi che stavano lì, ci siamo goduti il tifo.

La parte più bella della girata è però partita da Monghidoro, terra natale di Gianni Morandi, percorrendo tutte quelle stradine che prima scendono nella valle del Savena, poi si mantengono in quota traversando i "Monteacuto", risalendo poi verso Suviana; sarà la primavera che rende tutto piacevolmente verde ma abbiamo traversato boschi interminabili, con squarci di azzurro e rocce a picco sulla strada; alla fine dei 60 km che siamo riusciti a fare da Monghidoro a Suviana non siamo stati in grado di ricostruire sulla carta la strada fatta, tanta era la distrazione nel guardare lo splendido paesaggio e la poca voglia di uscire dal quel dedalo di stradine; per un tratto siamo stati accompagnati da una poiana, incuriosita dalla nostra presenza evidentemente non usuale.

Pranzo dalla Betty alla trattoria "I due ponti" a Pavana (pasta cacio e pepe, tagliata all’aceto balsamico e sale delle Hawaii, semifreddo al pistacchio e ricotta … fate voi) e poi agile ritorno passando per quello che rimane della strada per il passo di Collina, un bell’esercizio di "scansa la buca" prezioso se qualcuno volesse allenarsi per andare sugli Urali in moto.

Continua l’iniziativa di filmare tratti dei passi che facciamo; per questa puntata ne abbiamo ben tre!

Passo di Montepiano: http://www.youtube.com/watch?v=5z3V0WEE9aE

Passo della Futa: http://www.youtube.com/watch?v=TZ6VN9d3B2A&feature=mfu_in_order&list=

Passo di Collina: http://www.youtube.com/watch?v=5GGxDY-qKcs&feature=mfu_in_order&list=UL

Aggiornamento Challenge Transappenninica

Un rapido aggiornamento dei partecipanti alla Transappenninica che si è arricchita di altri quattro nomi

Ricordo che la classifica premia chi riesce ad arrivare più vicino al limite di tempo suggerito

1 Fabio Bmw R1100RS – 4h 57′

2 Simone Martini Bmw R1150GS – 4h 55′

2 Mauro Pozzi Bmw R1200GS – 4h 55′

2 Riccardo Miceli Bmw R1150GS – 4h 55′

5 Simone Fantoni – Yamaha 650TT – 4h 54′

6 Giacomo Sirio Yamaha Fazer – 4h 42′

6 – Paolo Niccolai Bmw R1150R – 4h 42′

6 – Andrea Ferrari – TDM900 – 4h 42′

6 – Marco Galli – Kawasaki Z750  – 4h 42′

10 – Benedetta ContiniBmw R850R – 4h 35′

11 – Bert VerheugdYamaha Fazer – 4h 32′

11 – Andrea SomigliBmw R1150GS – 4h 32′

13 – Giacomo MelaniBmw R1150GS – 4h 27′

14 – Gennaro EspositoSuzuki V Strom – 4h 09′

14 – Paolo AlgeaYamaha FZ1 – 4h 09′

14 – Luca G. Bmw R1150GS – 4h 09′

17 – Simone ChiariBmw R1150RT – 3h 53′

18 – Fernando ZaffinaBmw R1200GS – 3h 49′

19 – Iain Antony McLeodBmw R850R – 3h 28′

20 – Maria RodighieroBmw F650GS Dakar – 3h 26′

21 – Roberto PagamonciBmw R850R – 3h 25′

I passi del Melo – Aggiornamenti

Grossa novità, ci stiamo lanciando nel mondo della regia!

Da ora in poi cercheremo di documentare ogni salita ad un passo con un breve filmato che pubblicheremo.

Abbiamo iniziato con la salita da Pieve Fosciana a San Pellegrino in Alpe, la salita più bella per il passo delle Radici, lato Garfagnana.

Ecco il collegamento a youtube per guardare il filmato: http://www.youtube.com/watch?v=ooBiVaJ1BL4

Guardatelo e fate i vostri commenti così possiamo migliorare, alcune idee già le abbiamo.

Come avete visto, e per questo mandiamo gli aggiornamenti, stiamo imparando nuove cose ed aggiustando il tiro.

Innanzitutto stiamo pensando di allungare la durata del Challenge perché ci rendiamo conto che per chi lo vuole fare da fuori la Toscana un anno è poco: lo allungheremo ma non all’infinito, diciamo due anni, non buttate gli scontrini.

Al prossimo aggiornamento

Aggiornamenti sui Challenge

Abbiamo anche ricevuto alcune note sui roadbooks e per questo vorrei darvi qualche aggiornamento:

1) i roadbooks li aggiorniamo poco, "ce ne siamo accorti" risponderete voi, e quindi può darsi che i check points siano spariti, trasferiti od abbiano cambiato gestione; lo ammettiamo, preferiamo andare in moto che aggiornare il sito, però lo faremo; per rimediare basta che prendiate uno scontrino qualsiasi per qualsiasi cosa, basta che sia nella stessa località del check point

2) mandateci pure le immagini degli scontrini via mail, non importa inviarli fisicamente per posta; gli indirizzi per l’invio sono spazzavento@dada.it e simone.bellagio@gmail.com

3) anche per il ristorante vale la regola che potete andare dove vi pare, sempre che sia nei dintorni

4) di due ristoranti sappiamo che hanno cambiato luogo: una è la Stefania ai laghi Pontini, Challenge Transappenninica, che si è trasferita a Bagno di Romagna al ristorante "il Tiglio"; andateci perché merita, il cellulare è lo stesso, l’accoglienza pure<

5) un altro cambiamento è nel challenge Amiata; Rossano a Vivo d’Orcia non c’è più ma la moglie ha aperto un ristorante al Primo Rifugio Amiatino, località sopra Abbadia San Salvatore; trovate i dettagli nel blog alla data 28 Febbraio; la cucina è la solita e l’ospitalità pure; c’è anche il camino sempre acceso per le uscite invernali

Fortunatamente le strade se ne fregano della nostra scarsa professionalità e sono sempre belle.

Inutile dire che l’adesivo arriverà gratis, così impariamo!! 

I passi del Melo – Aggiornamenti

I passi del Melo: seconda uscita

Tocca a Frassineto e Mandrioli, guardate le foto.

Fa sempre piacere percorrere la splendida strada che collega La Verna con Città di Castello, sede dell’omonima corsa in salita e per questo tirata come un biliardo. Clima ancora invernale mentre aggiriamo le sorgenti del Tevere, con neve sui cigli delle strade esposte a Nord e boschi ancora marroni. Sosta ai Laghi Pontini, un posto sempre rilassante ritagliato da un pezzo di Alpi e trasportato in Appennino. Gelato a Soci perché c’è ancora chi fa le bizze come da piccino sul lungomare:-)

I passi del Melo: recupero prima uscita

E’ stata organizzata una uscita per recuperare alcuni amici che non avevano fatto Cerventosa e Montanina; una girata per scoprire delle colline sconosciute e non frequentate ma dai panorami mozzafiato che spaziano dal lago Trasimeno, ai Sibillini, al Monte Amiata. I dintorni di Ansina, con le sue ville ed i campi di tabacco, sono tutti da scoprire magari con qualche deviazione se c’è tempo. Guardatevi le foto; promossi e ripetenti tutti insieme.

Consigli

Nel caso siano fatti uno o più passi concatenati nella stessa giornata, lo scontrino che certifica il completamento di un passo sarà considerato valido come partenza per il successivo; in tempi duri meglio risparmiare i soldi per la benzina.

Cronaca nera

Si è consumato sulle strade tra Bibbiena e La Verna un rapporto contro natura che tanto ricorda quello più famoso tra la figlia del Mascetti e il sottococo Giovannone; il rapporto si è consumato sotto gli occhi di testimoni attoniti, rimasti impietriti davanti all’inaudito accaduto ma che nulla hanno fatto per impedirlo; solo un fotografo professionista, che lavorando in sala operatoria è abituato a ben altri e più orribili spettacoli, è riuscito con (s)pregevole freddezza a documentare l’accoppiamento; per chi è di stomaco forte ci sono le foto che per dovere di cronaca sono costretto a pubblicare.

Abbiamo iniziato i passi del Melo

Finalmente siamo riusciti ad organizzare la partenza di questo challenge che ci vedrà impegnati per il resto dell’anno.

Una occasione per ripassare in maniera sistematica tutti i passi fatti, qualcuno oramai scordato, con una carta in mano e cercando di congiungerli con un senso motociclistico.

Abbiamo iniziato a spuntare la lista …

… e a collezionare scontrini (che possono funzionare anche da consigli per la sosta)

Sabato 26 replichiamo, anzi aggiungiamo; intanto guardatevi le foto

26 Mountain Passes in TUSCANY

7° Rainmen – Challenge – 26 Mountain Passes in TUSCANY

We have translated the the main rules of the new challenge for our friends out of Italy.

The challenge is being able to complete the crossing of the 26 mountain passes in a year.
The selected passages are those that actually bring from Tuscany to other regions. In some cases, depending on the border, do not enter directly into other regions.
Liguria, Emilia Romagna, Marche and Umbria regions are landing or departure (the challenge is open to all riders in both directions). Lazio access roads are not using mountain passes or hills and then the region is not affected by the challenge.
Delivering an envelope with 52 receipts you will receive a rainmen challenge commemorative sticker.
The challenge lasts for a calendar year and the start date will be indicated by the first receipt.
The checkpoints, where the receipt takes validity, are places that will show your passage on the pass, of course, they must get the same date. The checkpoints are marked on the side of the mountain pass list.
Receipts can be obtained for any type of purchase, remember to check the date (in this challenge time does not matter).